eibhlín blog si trasferisce e prova a crescere

Dopo quattro anni di inattività vogliamo far rinascere il blog eibhlín dandogli respiro e arricchendolo con altri contenuti, pur sempre in tema birrario.

Il Risveglio della eibhlín

In questi ultimi mesi il risveglio è un tema molto discusso per via del nuovo episodio VII di quel capolavoro che è la trilogia (originaria) di Guerre Stellari. Volendo trovare delle analogie (un po’ forzate per la verità), a quasi dieci anni dalla nascita della eibhlín beer, potremmo dire che la forza che scorre potente in noi, come passione per la birra, è rimasta latente ma sempre viva e ora ci sprona a voler crescere, cambiare, evolverci e diventare un punto di incontro e confronto nel vasto mondo di siti e blog dedicati al homebrewing ed alla birra di qualità in genere.

Come saremo (o vorremmo essere)

Il diario dell’attività produttiva della Eibhlín sarà affiancato dalle schede di degustazione di birre artigianali e di qualità: non avendo autorità alcuna per redigere delle recensioni degne di nota o per assegnare punteggi, ci atterremo ad una analisi sensoriale più oggettiva e tecnica. Proveremo inoltre a proporre approfondimenti scientifici e tecnici su prodotti, materie prime e parti del processo produttivo brassicolo, oltre a riportare notizie e curiosità inerenti la birra, i birrifici, le birrerie. Il blog eibhlín, che oggi vedete alquanto spoglio e scarno, è sostanzialmente ancora in costruzione, col tempo verrà via via rimpolpato e arricchito di contenuti; speriamo quindi che vogliate tornare periodicamente e diventare assidui frequentatori di queste pagine perchè sarà grazie soprattutto a voi, i vostri commenti e le vostre interazioni che il blog diventerà vivo e funzionale.

Intanto, se ancora non sapete la storia della eibhlín beer, potete raggiungere il vecchio blog e conoscere quello strano animale fantastico (anche se qualcuno giura e spergiura di averlo visto davvero) che è il Tullicottero!

 

The following two tabs change content below.

Sam

Enologo mancato, poi informatico, ho riversato sia le conoscenze acquisite che l'interesse per la biologia e la chimica enologica nella produzione casalinga di birre e altre bevande fermentate. Nel 2006 la prima birra auto prodotta, poi un periodo di buio di 10 anni, ma il tullicottero è rinato come una fenice dalle ceneri ed è più attivo che mai. Mi baso su un principio fondamentale: prima si studia e poi si fanno le domande. Mi tengo il più possibile lontano da forum e communities.
Nessun commento

Commenti

eibhlinbeer_beeremojis
Eibhlín Blog
Birra sì, ma dillo con l’emoji giusta. Ecco come

La messaggistica istantanea è sempre più orientata alla comunicazione visiva. In quel percorso involutivo che probabilmente ci (ri)porterà ai geroglifici, partiti dal semplice smile stilizzato sul nokia 3310 siamo arrivati oggi ad una rosa di disegni (emoji) da usare per esprimere qualsiasi concetto, su qualsiasi dispositivo abbia una tastiera. Per …

Beer and bees
Approfondimenti
2
La rivoluzione delle birre acide parte dai lieviti

Ancora una volta le api si rivelano importanti per l’umanità. Ma più di loro, i lieviti che vivono nel loro addome, destinati a rivoluzionare il mondo delle birre acide. The following two tabs change content below.BioUltimi Post Sam Enologo mancato, poi informatico, ho riversato sia le conoscenze acquisite che l’interesse …

Eibhlín Blog
Incontri ravvicinati, apparizioni mistiche e il sondaggione

Storie di cose che non ti aspetteresti mai di incontrare in un mobile abbandonato e che invece ti regalano grandi idee, come il sondaggione! The following two tabs change content below.BioUltimi Post Sam Enologo mancato, poi informatico, ho riversato sia le conoscenze acquisite che l’interesse per la biologia e la chimica …