Birra sì, ma dillo con l’emoji giusta. Ecco come

La messaggistica istantanea è sempre più orientata alla comunicazione visiva. In quel percorso involutivo che probabilmente ci (ri)porterà ai geroglifici, partiti dal semplice smile stilizzato sul nokia 3310 siamo arrivati oggi ad una rosa di disegni (emoji) da usare per esprimere qualsiasi concetto, su qualsiasi dispositivo abbia una tastiera.

Per esempio, ci sonno icone per organizzare per una bella 🍺 con gli amici o addirittura un bel brindisi 🍻 da Oktoberfest (tra l’altro cominciato questo weekend).
Ma da appassionati di birre quali siamo, non dovremmo accontentarci di un solo banale boccale di birra.

Deve essere quello che hanno pensato i Belgian Brewers che fieri del loro patrimonio brassicolo (riconosciuto dall’UNESCO) hanno creato le Belgian Beer Emojis, nel contesto della campagna “Fier op ons Bier” (trad. fieri delle nostre birre).

Sappiamo bene che c’è birra e birra e questo progetto, apparentemente goliardico, punta invece seriamente a stimolare la consapevolezza dei consumatori ed a valorizzare lo sterminato e variopinto panorama produttivo belga.

Ad oggi l’applicazione conta 60 icone di birre diverse, alcune con il loro bicchiere caratteristico, ma il numero è destinato a crescere, puntando a raccogliere tutti i grandi nomi della costellazione.

Se anche voi siete appassionati e fieri delle birre belge scaricate la tastiera, dall’app market del vostro sistema operativo (iOS o Android) ed usatela per poter celebrare le birre belghe!

Vi ringrazio per l’attenzione e vi ricordo che se questo articolo vi è piaciuto, potete lasciare un alla pagina facebook del blog. Oppure potete iscrivervi alla newsletter per essere informati appena viene pubblicato un nuovo articolo.

The following two tabs change content below.

Sam

Enologo mancato, poi informatico, ho riversato sia le conoscenze acquisite che l'interesse per la biologia e la chimica enologica nella produzione casalinga di birre e altre bevande fermentate. Nel 2006 la prima birra auto prodotta, poi un periodo di buio di 10 anni, ma il tullicottero è rinato come una fenice dalle ceneri ed è più attivo che mai. Mi baso su un principio fondamentale: prima si studia e poi si fanno le domande. Mi tengo il più possibile lontano da forum e communities.
Nessun commento

Commenti

Beer and bees
Approfondimenti
2
La rivoluzione delle birre acide parte dai lieviti

Ancora una volta le api si rivelano importanti per l’umanità. Ma più di loro, i lieviti che vivono nel loro addome, destinati a rivoluzionare il mondo delle birre acide. The following two tabs change content below.BioUltimi Post Sam Enologo mancato, poi informatico, ho riversato sia le conoscenze acquisite che l’interesse …

Eibhlín Blog
Incontri ravvicinati, apparizioni mistiche e il sondaggione

Storie di cose che non ti aspetteresti mai di incontrare in un mobile abbandonato e che invece ti regalano grandi idee, come il sondaggione! The following two tabs change content below.BioUltimi Post Sam Enologo mancato, poi informatico, ho riversato sia le conoscenze acquisite che l’interesse per la biologia e la chimica …

eibhlín blog - Manuale Le birre del Belgio
Eibhlín Blog
Formazione continua: le birre del Belgio

La libreria si allarga con due nuovi importanti titoli, il secondo volume del maestro Papazian, per scoprire la gioia di brassare in casa e l’inatteso e quanto mai appropriato primo volume della trilogia per imparare a conoscere, riconoscere ed apprezzare le birre d’abbazia, le trappiste e in generale le birre …